Le scarpe da ballerina

Cristina Iriarte

Quando  ero piccola, la  mia mamma mi portò in un istituto di danza, dove imparai a ballare  il ballo spagnolo ed il classico. Il ricordo più bello e anche il più brutto si riferisce al giorno, in cui la nostra insegnante mi  portò la prima scarpa da ballerina,  la vera e dolorosa scarpa per mettersi in punta di piedi.
Fu un colpo di fulmine: era bellissima, tutta di seta di colore rosa, con un nastro lungo che si incrociava intorno alla caviglia con un bel fiocco che finiva davanti … o dietro?… mamma mia ! non mi ricordo più il posto giusto (veramente, quando si arriva ad una certa età, qualche dato  sfugge dal cervello).
 E’ passato tanto tempo! però il dolore me lo ricordo benissimo .Il fatto è che le scarpe hanno sul davanti il gesso, che serve per appoggiare  le punte dei piedi. Prima si ha la sensazione di essere un gigante, perchè sei più alta, ti prende la voglia di cominciare a ballare e di non finire più, ti senti la ballerina di una favola; però la realtà è un’altra: dopo il primo ballo, o quando fai le sbarre, in ogni dito la pelle comincia a soffrire, si formano piccole ferite; prima sono bollicine che poco a poco scoppiano  e diventano ferite; risultato una marea di cerotti  per alleviare il dolore e potere continuare con l’ apprendimento .
 Piansi, non volevo ritornare mai più in quel posto di tortura, mi faceva tanto male. Però alla fine le dita si  abituarono alle scarpe da ballerina. Ricordo le mie emozioni: il mio amore ritorna, mi piacciono tanto, provo paura, per il dolore; poi, all’ improvviso, le guardo e dico: ”Care scarpe mie, non vi lascerò più, siete il mio tesoro “. Cosi ballai e ballai  tanto. Dopo quelle prime, ho cambiato le scarpe tante volte, perché durano poco tempo, cambiando colore: una volta rosa, un’ altra bianche, nere, di tutti i  colori, bellissimi.
Il tempo è passato, non sono una ballerina classica, ho scelto di essere mamma e avere una famiglia, non sono pentita di quella scelta, sono felice; amo la mia famiglia, però dentro il mio cuore rimarrà per sempre un posto pieno di fantasia  grazie a loro, le scarpe da ballerina. Non vi dimenticherò. Siete il mio tesoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: