il primo maggio 1986

di Nina Radchenko Con la mia famiglia abitavamo in un piccolo appartamento. Eravamo in cinque: mio marito Boris, io e i nostri figli Olga, Inna e Vladimir. La nostra abitazione era composta da una camera, un cucinotto e il bagno. L’appartamento si trovava al quinto e ultimo piano di un grande palazzo dove abitavano altre … Continua a leggere

una nuova presenza di ViT

Vite in transito darà quest’anno il suo contributo culturale al festival Le città visibili, IV edizione che si terrà a Rimini, nel giardino del Palazzo Lettimi, via Tempio Malatestiano, 26. Vite in transito curerà lo spazio dell’aperitivo come spazio di incontro tra culture diverse, proponendo cibo cucinato da socie provenienti da diversi paesi europei ed … Continua a leggere