Ri-creare comunità con il dono. La proposta e l’esperienza di Indovina ci viene a cena.

 

Cari e care, ci rivolgiamo a voi, che avete aderito, o avete mostrato interesse al progetto di Indovina chi viene a cena, che avete partecipato agli eventi collettivi, in cui la convivialità ha unito gioiosamente cittadini/e riminesi e richiedenti asilo e operatori e operatrici delle coop che lavorano nell’accoglienza. Noi di Vite in transito crediamo molto nel valore e nella ricchezza di questa esperienza, che abbiamo proposto nell’aprile 2018. Sentiamo una responsabilità nei confronti dei ragazzi migranti coinvolti e nei confronti di voi che avete aderito. Il convegno Buonisti a chi? del 4-5 maggio 2019, ha coinvolto molte persone e associazioni e ha ribadito i bisogni del nostro presente a cui questo progetto nei suoi limiti può rispondere. Abbiamo bisogno di ri-creare una comunità, senza passare per il tribalismo e le chiusure etnonazionaliste regressive. Abbiamo bisogno di credere nel futuro e di coltivare i semi di una società planetaria, dove convivano, con pari dignità e in armonia, generi generazioni specie. Ri-creiamo comunità attraverso il dono; e l’ospitalità è dono. Indovina chi viene a cena è esperienza di scambio di doni. L’ospite, dai tempi di Omero, non è il parente, l’amico; l’ospite è lo sconosciuto, lo straniero-nemico di cui abbiamo paura, che con l’ospitalità e la convivialità diventa a noi, familiare. Accogliere l’altro alla nostra mensa, nella nostra casa ci rende generativi, come capitò ad Abramo.  Questo è quello che crediamo, ed è per questo che vorremmo allargare questa esperienza per educarci, per fare futuro. Siamo però consapevoli delle difficoltà, delle resistenze, delle paure, del nanorazzismo che è anche in noi, che riteniamo di stare dalla parte giusta.

Sabato 1 febbraio alle 16,30 alla Casa dell’intercultura, via toni, 14, nel più grande rispetto delle posizioni e scelte di ognuno e ognuna vi proponiamo di incontrarci e parlarne insieme

-per vedere insieme le vostre e nostre difficoltà, che forse abbiamo sottovalutato

– per aiutarci e educarci reciprocamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: