un’ancora nella tempesta della pandemia

Le sensazioni vanno e vengono come nuvole in un cielo ventoso. Il respiro consapevole è la mia ancora. Thich Nhat Hanh Molte persone, per parlare dell’emergenza sanitaria data dalla pandemia, usano un linguaggio guerresco: battaglia, sconfiggere il virus. Altre usano un linguaggio che fa riferimento alla metereologica, buriana, tempesta, che mi pare più consono e … Continua a leggere