Un raggio di fiducia

Bambina mia. Per te avrei dato tutti i giardini del mio regno, se fossi stata una regina fino all’ultima rosa, fino all’ultima piuma. Tutto il mio regno per te. E invece ti lascio baracche e spine, polveri pesanti su tutto lo scenario battiti molto forti palpebre cucite tutto intorno.Ira nelle periferie della specie. E al … Continua a leggere

un’altra idea di patria

La bella mia patria Io sono un filo d’erba. un filo d’erba che trema. E la mia patria è dove l’erba trema. Un alito di vento può trapiantare il mio seme lontano. Rocco Scotellaro. E’ un’idea e un’esperienza di patria che ci piace quella che esprime questo poeta, che è stato anche sindaco di Tricarico … Continua a leggere

8 marzo

I movimenti neofemministi internazionali e in Italia “Non una di meno” hanno indetto per questo 8 marzo uno sciopero globale delle donne, sostenuto anche da alcuni sindacati. Noi auguriamo una buona riuscita di questa iniziativa e delle manifestazioni ad essa collegate, buon 8 marzo.. Auguri a tutte le donne, auguro a noi tutte che siamo … Continua a leggere

che risplenda almeno una stella

Ascoltate! Se accendono le stelle, vuol dire forse che a qualcuno servono, che qualcuno desidera che esse siano, che qualcuno chiama perle questi piccoli sputi ? E, forzando le bufere di polvere del meriggio, si spinge fino a Dio, teme d’essere in ritardo, piange, gli bacia la mano nodosa, implora – ha bisogno di una … Continua a leggere

Hanno diritto su questa terra alla vita

Hanno diritto su questa terra alla vita: il dubbio di aprile, il profumo del pane nell’alba, le idee di una donna sugli uomini, le opere di Eschilo, il dischiudersi dell’amore, un’erba su una pietra, madri in piedi sul filo del flauto, la paura di ricordare negli invasori. Hanno diritto su questa terra alla vita: La … Continua a leggere

da Zancle

  Da Zancle aulente e dolcissimo ricamo che percorre quel tratto  nell’azzurro e circonda ad oriente la Trinacria, da lì provengo da cotanto scranno gestendo sangue arabo e normanno. Quel sangue mi fermenta e mi ribolle erede dell’indomito pirata che su quel lido pose e sparse il seme. Non più spade coltelli e bastoni Ma … Continua a leggere

La poesia, un antidoto alle nostre rigidità e chiusure

PENSA AGLI ALTRI Mentre prepari la tua colazione, pensa agli altri. ( Non dimenticare il cibo delle colombe.) Mentre combatti le tue guerre, pensa agli altri. ( Non dimenticare chi reclama la pace.) Mentre paghi la bolletta dell’acqua, pensa agli altri. ( Che sorseggiano le nuvole.) Mentre torni a casa, a casa tua, pensa agli … Continua a leggere

Il libero viaggio tra le culture

Ama un paese e lo lascia. [L’impossibile è il lontano?] Ama partire verso ogni cosa, ché nel viaggio libero tra culture c’è posto per chiunque cerchi l’essenza umana. C’è un margine che va avanti, e un centro che indietreggia. L’Oriente non è del tutto Oriente né l’Occidente, Occidente, ché l’identità è aperta al pluralismo, non … Continua a leggere

la felicità e la ricchezza della condivisione

Ecco una poesia di Bertold Brecht che abbiamo stampato sui diplomi di partecipazione  ai laboratori di scrittura autobiografica di Vite in transito. E’ chiaramente sul valore della condivisione; se non  rimaniamo prigionieri dell’egoismo e della paura, se non rimaniamo attaccati a quel po’ o tanto che possediamo, se restituiamo i semi alla terra, ne può … Continua a leggere

auguri, buon 2018

Buon 2018,  a ognuno e a ognuna, a Vite in transito, auguri di un anno costruttivo e creativo, un anno di collaborazione per aumentare, almeno un poco, la giustizia, l’ uguaglianza, la fraternità, l’amicizia in questo nostro mondo. Per far questo abbiamo bisogno di crederci, di credere. In cosa crediamo? Ecco una poesia che è … Continua a leggere